martedì 12 febbraio 2013

#1. Tutorial per diventare filosofi.

Dopo aver letto l'opinione di Claudio Rossi Martelli sulle mamme blogger, ho iniziato a dubitare, alla maniera di Cartesio, ovviamente.
Cercavo il fondamento indubitabile dal quale partire per ricostruire l'edificio del blog: "La prossima volta che prepari un uovo al tegamino, piazza una telecamera accanto ai fornelli e spiega ad alta voce tutto quello che fai: sarà il tuo primo tutorial".


Il tutorial: come avevo fatto a non pensarci prima?
Esistono tutorial per imparare a :

-dipingere le unghie "gradient"
-fare la spaccata
-allenarsi con la ginnastica facciale
-acconciare i capelli "a fiocco"
-pescare le trote al lago
-fischiare con le dita
-"essere fighe in foto"
-spalmarsi ombretti glitterati adatti alla "scuola media"
-coprire l'acne
-baciare uno sconosciuto per strada per 8 minuti
-ballare la tecktonik
-bere l'acqua (premio all'ironia)
-cucire una tenda con gli strofinacci
-preparare la borsa da dj per una serata
-disegnare occhi in stile manga
-avere addominali scolpiti in 8 minuti 
-diventare famosi su youtube, facebook e twitter.


E, a partire da oggi, c'è anche il PRIMO TUTORIAL PER DIVENTARE FILOSOFI. 


Step1. Ricerca di un luogo appartato, silenzioso, defilato dalle urla di babyP e dalla TV al massimo volume del papà. 
"Vivi nascosto", come dicevano gli Epicurei. O pensa di notte, quando tutti dormono.




2. Acquisto delle opere fondamentali della filosofia. 
Andrebbero anche lette, ma in certuni casi disperati è consentita la sola bella mostra nella libreria. 
È consigliato anche il trasporto dei tomi fuori di casa, per esempio a una serata mondana, per poter sfoggiare la propria presunta cultura.




Step 3. Sfoggio di una citazione profondissima, così da incantare il proprio uditorio. 
Meglio se criptica, così da affascinare senza essere compresi, e dunque senza possibilità di confutazione.



8 commenti:

  1. Vale (sempre io)12 febbraio 2013 13:08

    mitica Vitto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! cmq alza il volume che si sente un cavolo!

    RispondiElimina
  2. Per i prossimi immancabili tutorial alzerò il volume. Vi assorderò tutti!

    RispondiElimina
  3. Sei tutta matta, ma mi piaci!

    Ti ho assegnato un premio sul mio blog, http://wp.me/p2iY7t-mM, se ti va vieni a ritirarlo!
    ciao!

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Grazie per il "tutta matta" e per il premio! Non ho capito come ritirarlo, ma mi piaci anche tu... vale?

    RispondiElimina
  6. io ti adoro,
    io spero in altri mille tutorial
    aggiungerei solo un po' di luce sul set di ripresa ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A breve altri tutorial, promesso!

      Elimina
  7. Hai mai letto la descrizione del Bibliofilo fatta da Umberto Eco?

    RispondiElimina